TROPPA DIFFERENZIATA NEGLI STATI UNITI: RISCHIO TILT

Un’inchiesta pubblicata su LA STAMPA sottolinea come il blocco delle importazioni di “spazzatura straniera” deciso dalla Cina rischi di mandare in tilt il sistema di smaltimento rifiuti statunitense, e in particolare in alcuni stati come Oregon, Washington, Alaska e Hawaii, che utilizzavano gli impianti cinesi e che ora si trovano a dover gestire lo smaltimento di tonnellate di materiale che – secondo l’Agenzia per la protezione dell’ambiente statunitense – potrebbe molto spesso essere riutilizzato, prima di finire in discarica. Prima della raccolta differenziata quindi sarebbe sempre opportuno imparare a non sprecare e a non gettare via oggetti che potrebbero essere nuovamente utilizzati.