SEQUESTRATI 14 DEPURATORI IN CALABRIA

60 Views

Cinquantatré persone fra sindaci  – tra cui l’attuale Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà – commissari prefettizi, dirigenti e funzionari comunali, manager di società di gestione dei depuratori sono  indagati dalla procura di Reggio Calabria per reati che vanno dall’omissione di atti d’ufficio al disastro ambientale e ben 14 impianti sequestrati che, secondo gli inquirenti “hanno prodotto, nel corso del tempo, e stanno producendo tuttora, pesanti impatti inquinanti e di deterioramento, con sostanziale compromissione dell’ambiente.” Laconico il commento del Procuratore Gerardo Dominijanni: “Dispiace soprattuttoche debba essere la Procura a intervenire perché qualcuno non ha fatto il proprio dovere e qualcun altro non ha controllato. Molti di questi impianti sono già stati sequestrati in passato, c’erano state precise prescrizioni per la messa in regola ma non è stato fatto nulla” (Fonte La Repubblica)

No comments