PARLAMENTO BRITANNICO: PRIMO AL MONDO A DICHIARARE UN’EMERGENZA CLIMATICA

212 Views

Nella serata di ieri, i parlamentari inglesi hanno approvato una mozione che ha reso il parlamento britannico il primo al mondo a dichiarare “un’emergenza ambientale e climatica“. A dare per prima la notizia con un tweet è stata Greta Thunberg, la sedicenne svedese che ha dato vita al movimento internazionale Fridays for Future e che di recente è stata anche ricevuta dal Papa. Bisogna ricordare che nelle scorse settimane – mentre al Parlamento inglese era in corso il dibattito sulla Brexit – alcuni manifestanti del gruppo ambientalista Extinction Rebellion sono saliti sugli spalti riservati al pubblico, si sono spogliati e hanno dato il via alla loro protesta, mostrando la scritta: ‘Giustizia climatica – agire ora’. Dopo il voto di ieri sera, il leader laburista Jeremy Corbyn ha auspicato che il voto del Parlamento britannico provochi “un’ondata di azione da parte dei parlamenti e dei governi di tutto il mondo. Ci impegniamo a lavorare il più vicino possibile con i paesi che sono seriamente intenzionati a porre fine alla catastrofe climatica e chiarire al presidente degli Stati Uniti Donald Trump che non può ignorare gli accordi e le azioni internazionali sulla crisi climatica“. Presentando la mozione, l’onorevole Corbyn ha invitato i parlamentari a riconoscere “l’impatto devastante” che il cambiamento climatico avrà su tutte le sfere della vita. Non abbiamo tempo da perdere” ha aggiunto Corbyn: “Stiamo vivendo una crisi climatica pericolosamente fuori controllo, a meno che non intraprendiamo azioni rapide e drammatiche ora”.