NUOVO SEQUESTRO DI UN CAPANNONE USATO COME DISCARICA ABUSIVA

60 Views

E purtroppo dobbiamo ancora una volta raccontare dell’ennesima scoperta – con relativo sequestro – di una discarica abusiva da parte dei Carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico): stavolta il capannone adibito alla raccolta illegale di rifiuti speciali era a Cinisello Balsamo (MI) e conteneva circa 60 tonnellate di rifiuti incendiari e quindi particolarmente pericolosi. I responsabili del sito sono stati denunciati in stato di libertà e segnalati alla Procura di Monza per gestione illecita dei rifiuti, mentre il capannone industriale, privo delle autorizzazioni per lo stoccaggio dei rifiuti, è stato sottoposto a sequestro. Soddisfatto il Ministro Costa: “Mi congratulo con i Carabinieri del NOE per la serie di operazioni portate avanti negli ultimi giorni. Prevenire i roghi tossici di rifiuti e ripristinare la legalità nella gestione dei rifiuti è una nostra priorità”. L’operazione condotta a Cinisello Balsamo infatti segue quelle di Roletto (TO), Cornaredo (MI), Pregnana Milanese (MI) e Bologna, che hanno consentito di sequestrare complessivamente oltre 5.000 metri cubi di rifiuti speciali abusivamente stoccati.

No comments