La Giornata della Terra viene sostenuta con una maratona multimediale

166 Views

Il 22 aprile 2020 le Nazioni Unite celebrano il 50/mo Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), l’evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta che coinvolge miliardi di persone ogni anno attraverso l’opera di 75mila partner in 193 Paesi.
All’Italia il compito di aprire le celebrazioni Mondiali, dedicandole a Papa Francesco nel quinto Anniversario della sua Enciclica Laudato si’. Tema centrale della giornata è il riscaldamento globale, il problema ambientale più grande che si trova ad affrontare l’umanità, in questo momento oscurato dalla tragedia planetaria della Covid-19. La maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet sarà integralmente trasmessa sul canale streaming Rai Play, con un palinsesto live di 12 ore (dalle 8 alle 20). Gli spettatori da casa possono partecipare interagendo con la piattaforma web e i social, utilizzando gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.
#OnePeopleOnePlanet nasce dagli sforzi di due organizzazioni, Earth Day e Movimento dei Focolari, che da anni collaborano insieme nella realizzazione del Villaggio per la Terra, la manifestazione ambientale oggi sospesa per l’emergenza COVID19.
La maratona online italiana sarà animata da numerosi interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne, con collegamenti a numerosi programmi radio televisivi.
Fra gli ospiti ci saranno Anna Foglietta, Annalisa, Dolcenera, Edoardo Leo, Fiona May, Flavio Insinna, Heinz Beck, Luca Parmitano, Mario Tozzi, Nek, Pippo Baudo, Valentina Lodovini, Valentina Vezzali, Virginia Belvedere, Vittoria Puccini. (Fonte: Ansa)