INIZIATI I TEST PER I PRIMI PNEUMATICI CON GOMMA RICICLATA

307 Views

Per il momento sono solo 20 i camion che stanno viaggiando lungo la Penisola con pneumatici realizzati con una miscela che contiene gomma riciclata,ottenuta grazie alla gomma triturata derivante direttamente da pneumatici giunti a fine vita. Realizzato dal consorzio EcoTyre, il progetto “da gomma a gomma” è partito tre anni fa e proprio in questi giorni si stanno testando su strada le prime gomme: “Da sempre crediamo che la vera soluzione per il trattamento degli PFU sia il riutilizzo della gomma nella gomma – ha dichiarato il Presidente di EcoTyre, Enrico Ambrogio – Fin dall’inizio dell’attività di gestione dei PFU (pneumatici fuori uso) abbiamo cercato di ridurre il recupero energetico a vantaggio del recupero di materia. Oggi possiamo affermare con orgoglio di aver realizzato un passo in avanti decisivo verso questa possibilità”.

C’è da dire, tra l’altro, che offrire una seconda vita agli pneumatici fuori uso, oltre ai vantaggi per l’ambiente, permette il loro utilizzo anche nell’edilizia: l’impiego in edilizia della gomma riciclata dei PFU, infatti, trova moltissime applicazioni differenti, anche grazie a caratteristiche quali la resistenza agli agenti organici  alle escursioni termiche e agli agenti atmosferici. E’ notizia di queste ore che al Centro di Produzione Musicale “Arturo Toscanini” di Parma la Fondazione omonima, Ecopneus, Genesis e lo Studio A+C Architettura e Città hanno realizzato un importante intervento acustico nella Sala Gavazzeni, la sala prove più grande dell’Auditorium di ben 400mq per 5 metri di altezza, attraverso l’inserimento di pannelli fonoassorbenti in gomma riciclata da Pneumatici fuori uso.

No comments