IL MARCHIO AUSTRIACO JENBACHER CAMBIA PROPRIETA’

893 Views

Dopo mesi di trattativa, il colosso GE vende il marchio austriaco Jenbacher – e il meno conosciuto in Italia Waukesha –  al fondo Advent International per 3.25 miliardi di dollari.

La notizia della volontà della GE di uscire dal settore dei motori a gas è cominciata a trapelare agli inizi del 2018, con voci che si sono rincorse tra gli operatori per 6 mesi. Alla fine, Advent è prevalso su Cummins (altro marchio di motori americano) e KKR (operatore internazionale di global Investments), gli ultimi due concorrenti rimasti al tavolo di trattativa.

L’operazione rientra nella ristrutturazione del Gruppo GE da parte dello Chief Executive, John Flannery’s, che prevede cessioni di assets per complessivi 20 miliardi di dollari, come si legge sulla stampa.

GE ha condotto la Jenbacher per 15 anni, dal 2003, sviluppandone i motori e il marchio nell’ambito della sua offerta di prodotti per la produzione di energia che comprende, tra le altre, l’italiana Nuovo Pignone.

Ora GE cede la mano alla Advent che gestisce un portafogli di investimenti di oltre 40 miliardi di dollari.

Cosa succederà adesso? E’ presto per dirlo, ma sicuramente il settore che la stessa GE chiama “distributed power” è in costante crescita nel mondo sia in ambito cogenerativo, che di utilizzo di fonti rinnovabili, fino alla realizzazione di micro-reti alimentate a gas o diesel.

Per approfondire: https://www.reuters.com/article/us-general-electric-jenbacher/advent-to-acquire-ges-distributed-power-business-for-3-25-billion-idUSKBN1JL1NA

No comments