IL BIOMETANO PUO’ AVERE UN RUOLO FONDAMENTALE NELLA STRATEGIA ENERGETICA ITALIANA

43 Views

Durante la seconda Conferenza nazionale “L’era del biometano”, promossa da Legambiente, in corso in queste ore a Bologna è emerso che il biometano può avere un ruolo fondamentale nella Strategia energetica del nostro Paese per ridurre l’inquinamento dell’aria e nella lotta ai cambiamenti climatici. Secondo il Comitato Termotecnico Italiano il biometano è in grado, infatti, di evitare l’immissione di gas serra di almeno il 75% rispetto ai combustibili fossili, un contributo fondamentale all’obiettivo di contenimento del surriscaldamento del pianeta. Ma per puntare sul settore, bisogna da una parte superare le carenze normative e realizzare nuovi impianti: Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente, ha infatti dichiarato: “Occorre partire con la realizzazione di nuovi impianti di digestione anaerobica per la produzione di biometano per il trattamento della frazione organica, a partire dalle regioni del centro sud Italia che oggi ne sono carenti, nonostante l’umido rappresenta il 30-40% del totale dei rifiuti prodotti e affiancare con questa tecnologia anche gli impianti di compostaggio aerobici esistenti, per ottimizzare il processo”

No comments