EUROSTAT: NUOVI DATI SULLA RACCOLTA DEI RIFIUTI IN EUROPA

155 Views

Secondo quanto riferito da Eurostat – l’Istituto statistico dell’Unione europea – la quantità di rifiuti urbani per persona nel 2017 è stata di 486kg, invariata rispetto al 2016. Gli italiani ogni anno producono 489 chili di rifiuti a testa, leggermente sopra la media Ue (486kg). Ma mai quanto i danesi e i tedeschi, che gettano nell’immondizia, rispettivamente, ben 781 e 633 chili di spazzatura a testa. I danesi producono più rifiuti di tutti (781 chili), ma secondo i dati raccolti da Eurostat in realtà molti Paesi europei sono abbondantemente sopra quella la media europea. In fondo alla classifica degli ‘sporcaccioni’ e quindi i più “virtuosi” sono rumeni (272 chili pro-capite l’anno), polacchi (315) e cechi (344). Sempre in base al rapporto Eurostat, dei 486 kg di rifiuti raccolti 137kg  finiscono negli inceneritori e 113 in discarica.