DISCARICHE ILLEGALI: AL VIA LA CAUSA TRA ITALIA E UNIONE EUROPEA

84 Views

E’ iniziata, presso la Corte di giustizia UE, la causa di inadempimento intentata dalla Commissione europea all’Italia per la mancata bonifica o chiusura di 44 discariche non conformi alle norme di sicurezza Ue in materia. Secondo la direttiva, spiega la Corte di giustizia, “entro il 16 luglio 2009, le Autorità competenti di ciascuno Stato membro dovevano o completare i lavori per rendere le discariche preesistenti conformi ai requisiti stabiliti nella direttiva o chiuderle definitivamente“. Secondo la Commissione però nel 2017 nessuno dei suddetti adempimenti era stato completato in relazione a 44 discariche preesistenti e quindi l’Italia sarebbe venuta meno agli obblighi previsti.
Per il momento, spiega la Corte di giustizia, “nessuna sanzione contro l’Italia viene (o puo’ essere) richiesta”. Ma se la situazione di inadempienza, al termine della causa, verrà confermata, la Commissione potrà chiedere alla Corte di elevare una multa nei confronti del nostro Paese.

 

 

 

No comments