COMMISSARIO UE CANETE: EMISSIONI ZERO ENTRO IL 2050

201 Views

Il commissario uscente all’energia e al clima dell’UE, Miguel Arias Canete, presentando la Comunicazione della Commissione sul clima ha dichiarato che l’annuncio da parte della neo presidente Ursula von der Leyen di un fondo europeo per la transizione climatica, al fine di aiutare gli Stati la cui economia dipende ancora in larga parte dall’energia da carbone, “dà le rassicurazioni necessarie ai Paesi” scettici sull’obiettivo Ue emissioni zero entro il 2050“. Nel corso della presentazione, Canete ha spiegato che l’Unione europea intende arrivare preparata al vertice sull’azione per il clima voluto dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterrez, a New York il 23 settembre: “Siamo un leader globale per il clima e la nostra azione per il clima è un esempio eccezionale di risultati“. L’Europa – secondo il commissario – è leader anche in termini di sostegni alle politiche per il clima che distribuisce nel mondo (il 40% dei fondi globali sono Ue). “Abbiamo fatto un bel lavoro in questi cinque anni”, ha concluso Cañete. Anche l’Italia si prepara al vertice Onu: il Ministro Sergio Costa ha infatti annunciato che vuole presentare un decreto legge sull’emergenza climatica al Consiglio dei ministri del 19 settembre. Il provvedimento – come hanno riferito all’Agenzia ANSA fonti del ministero – vuole essere il contributo che l’Italia porterà al Climate Action Summit 2019. Dopo il Consiglio dei ministri, Costa partirà per New York con il premier Conte per partecipare al summit