BUON ESEMPIO DI ECONOMIA CIRCOLARE: LE POLTRONE DELLO STADIO SONO DI PLASTICA RICICLATA

124 Views

Lo stadio Mannucci di Pontedera, in provincia di Pisa, è il primo stadio al mondo ad avere le poltroncine delle tribune realizzate in plastica riciclata, utilizzando cioè materiali provenienti dalle varie raccolte differenziate del territorio toscano, selezionate da Revet e riciclate da Revet Recycling. Nello stadio disputa le partite casalinghe la squadra locale che milita nel campionato di calcio di serie C e le poltroncine appena realizzate sono un esempio, utile anche per altre pubbliche amministrazioni su come migliorare e sostenere concretamente l’economia circolare. Grande soddisfazione è stata espressa durante l’inaugurazione dal Sindaco, Matteo Franconi: “La città di Pontedera rivendica con soddisfazione ed orgoglio la scelta di aver dotato il proprio stadio comunale con i primi seggiolini al mondo realizzati con plastiche riciclate. È un’applicazione concreta di quell’economia circolare davvero a km zero in cui i rifiuti raccolti, i cittadini che li hanno conferiti e gli impianti industriali che li hanno ulteriormente selezionati e poi riciclati sono interamente del nostro territorio“. Già in passato uno stadio era stato “protagonista” di un ottimo esempio di economia circolare: lo scorso luglio, infatti, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa aveva inaugurato a Scampia due campi in erba sintetica, interamente realizzati con pneumatici fuori uso (83 tonnellate nel campo di calcio, 4,3 in quello di calcetto). In quell’occasione il Ministro aveva dichiarato: “Questa è l’economia circolare che ci piace: un esempio concreto di come i rifiuti siano una risorsa e possano avere una seconda vita”. L’iniziativa pontederese era stata presentata in anteprima a Bruxelles nel maggio scorso: l’European Green week di quest’anno è stata infatti dedicata ai progetti di riconversione ecologica del mondo del calcio e in questo contesto la società Revet, era stata chiamata a raccontare la sua esperienza.