BREVE RIFLESSIONE SULLE REGOLE DEL MERCATO LIBERO (di Mario Gugliotta)

56 Views

Lo scorso 10 ottobre Terna, società posseduta al 29,85 % dalla cassa depositi e prestiti (il resto è flottante in borsa e per il 2,01% di proprietà della People’s Bank of China), proprietaria della rete di trasmissione nazionale, ovvero di un monopolio naturale che gestisce con tariffe fissate dall’AEEGSI, ha annunciato che tramite la sua controllata Terna Plus ha acquisito il 70% degli asset e dei progetti della Avvenia, una delle principali ESCO (Energy Service Company) italiane. Ci sarebbe da chiedersi se è giusto che una società a prevalenza pubblica, che gestisce un mercato a remunerazione regolata (e che garantisce ricchi dividendi), possa fare concorrenza a società private su un mercato libero come quello dell’efficienza energetica, con costante rischio che commistioni economiche e strategico/politiche possono falsare le regole della competitività.

No comments